FLADO Sottoprogetto F

Studi sui fattori che favoriscono le epidemie di flavescenza dorata in Piemonte e loro superamento in Vite e suoi patogeni intracellulari.

Il sottoprogetto prevede lo studio di diversi aspetti legati alla trasmissibilità dei fitoplasmi agenti di FD e LN tramite materiale di propagazione e alla termoterapia in acqua contro tali fitoplasmi (materiale legnoso proveniente da piante ‘recovered’, efficienza della termoterapia in acqua in particolare contro LN, verifica della ripresa all’impianto di barbatelle innestate sottoposte a diversi regimi di termotrattamento).

Inoltre è previsto uno studio di fattibilità sulla marcatura del materiale di propagazione ai fini della tracciabilità dell’avvenuto termotrattamento in acqua. Verranno anche continuate le analisi, intraprese negli anni precedenti, sulle variazioni del contenuto in fitoregolatori (ABA) del materiale legnoso sottoposto a termoterapia in acqua.

A questo  si affiancherà uno studio della espressione in piante recovered e infette da FD  mediante real time RT-PCR di alcuni geni coinvolti nel catabolismo dell’ H2O2, al fine di meglio comprendere i meccanismi di stress a livello cellulare e l’eventuale loro relazione con la remissione dei sintomi nelle malattie da fitoplasmosi.

Ricercatori

Attività di ricerca

  • Vite e suoi patogeni intracellulari