VIPLASMI Sottoprogetto F.

Studi su fitoplasmi della vite e loro vettori: sensibilità varietale e efficienza di acquisizione di FD, caratterizzazione, diffusione e vettori di LN, tecniche di riduzione del danno.

Obiettivo del sottoprogetto è stato l’approfondimento delle conoscenze sugli effetti dei trattamenti di termoterapia in acqua per l’eliminazione dei fitoplasmi agenti di FD e LN dal materiale di propagazione della vite e sulle modificazioni fisiologiche e biochimiche che presumibilmente avvengono nel materiale di propagazione, in particolare a carico delle riserve glucidiche (glucidi solubili e amido)  e dei fitoregolatori endogeni (ABA).  Nel 2009 inoltre la prova ha previsto trattamenti termoterapici eseguiti precocemente (febbraio) o tardivamente (aprile).  A questi aspetti si è affiancato l’allestimento di colture in vitro a partire da piante portinnesti infette da FD e la micropropagazione di piante di vite sicuramente sane, da destinarsi alle esigenze di sperimentazione di altri sottoprogetti.

Ricercatori

Attività di ricerca

  • Vite e suoi patogeni intracellulari