Annalisa Giampetruzzi

La dott.ssa Annalisa Giampetruzzi si e’ laureata in Scienze Biologiche nel 2004 presso L’Universita’ degli Studi di Bari, dopo il conseguimento del titolo di Master per “Tecnico qualificato in diagnostica fitopatologica” nel 2006, ha iniziato la sua collaborazione alle attivita’ di ricerca dell’istituto di Virogia vegetale (IVV) U.O.S. di Bari. Nel 2009 ha iniziato la sua attivita’ di dottorato di ricerca con lo scopo di studiare le interazioni molecolari tra il genoma della vite e quello dei virus, mediante la caratterizzazione delle popolazioni di piccoli RNA endogeni della pianta (microRNA, trans acting siRNA, piccoli RNA eterocromatici) e dei piccoli RNA virali. Nel 2012 ha conseguito il Dottorato di Ricerca discutendo la tesi dal titolo: “Comparative profiling of smallRNAs in virus-infected and healthy grapevine plants”. Nel corso del dottorato di ricerca oltre ad ottimizzare le tecniche per l’isolamento di siRNAs, per l’allestimento e sequenziamento con tecnologia Illumina di librerie di piccoli RNA, ha iniziato ad occuparsi anche della analisi bioinformatica dei dati ottenuti da tale approccio di sequenziamento, utilizzando e comparando diversi tools e pipelines bioinformatiche specifiche per l’analisi di dati di NGS. L’attivita’ di ricerca bioinformatica che ha svolto e’ stata inoltre oggetto di approfondimento e studio durante il periodo di dottorato di ricerca svolto presso il “Department of Botany and Plant Pathology and Center for Genome Research and Biocomputing” (Oregon State University, Corvallis, USA). In seguito ha approfondito l’applicazione delle tecniche NGS come strumento di diagnostica virale avanzata e si e’ interessata a sviluppare la potenzialita’  di tale approccio nella identificazione di agenti virali nuovi e gia’ noti senza alcuna conoscenza preliminare sul contenuto in acidi nucleici, virali e dell’ospite. Nel 2012 ha usufruito di una borsa di ricerca presso l’IVV per lo studio dei meccanismi di cross-protection in piante infette da Citrus tristeza virus. Dal marzo 2013 ad oggi e’ titolare di un assegno di ricerca post-dottorale nell’ambito del Progetto CISIA-CNR e svolge la sua attivita’ di ricerca per la caratterizzazione metagenomica di cloni e biotipi di vitigni autoctoni. Inoltre attualmente e’ coinvolta in un Progetto di ricerca su una nuova virosi in Trentino e ha contatti di collaborazioni internazionali nell’ambito di Progetti Europei finalizzati alla analisi di dati di sequenziamento next-generation (AllBio Bioinformatics KBBE.2011.3.6-02)

Pubblicazioni

  • 2012 - Identification and Characterization of Citrus yellow vein clearing virus, A Putative New Member of the Genus Mandarivirus - Loconsole,G., Önelge,N., Potere,O., Giampetruzzi, A., Bozan, O., Satar, S., De Stradis A., Savino V., Yokomi, R.K. & Saponari M. - Phytopathology, 1168-1175